Home > PRESS & MEDIA > Innovazione

Smart Road

Innovazione e progresso sulle strade future

Smart Road significa strade evolute ed innovative, di qualità e sicure, strade che permettano un trasporto agevolato.
Un cambiamento nuovo emoderno, grazie alla digitalizzazione, all’innovazione e alla trasformazione ‘intelligente’ delle infrastrutture stradali.

Cos’è Smart Road?

Smart Road è una nuova concezione di strada digitale che permetterà una comunicazione e una connessione con il veicolo che la percorre.

Per agevolare il trasporto, verranno implementati sistemi di rilevazione del meteo e del traffico, in modo da ottenere risultati immediati, continui e a breve termine, ed una previsione di quelli futuri.

I veicoli potranno ricevere velocemente e in tempo reale le informazioni rilevanti durante il trasporto.

Un’ulteriore innovazione prevedrà la possibilità per i mezzi di connettersi e comunicare. In questo modo, i viaggiatori potranno richiedere, istantaneamente, condizioni stradali, del traffico o altre situazioni particolari.

Inoltre, è prevista la possibilità di fornire: sevizi di deviazione dei flussi di traffico, nel caso di incidenti o danni; suggerimenti di corsie o traiettorie alternative; interventi sulle velocità, per evitare situazioni di traffico; gestione di accessi, parcheggi e rifornimenti; interventi tempestivi in caso di emergenze.

Come fornirà questi servizi?

La comunicazione e il contatto con i mezzi di trasporto, lungo le infrastrutture, è prevista tramite connessione con dispositivi o strumenti interni alle automobili di ultima generazione, ma anche tramite smartphone del passeggero.

Le infrastrutture stradali, supportate principalmente da postazioni polifunzionali e sistemi di connessione, saranno caratterizzate da:

  • Fibra ottica ed Hotspot Wi-Fi affidabili lungo le infrastrutture, per auto in movimento (in motion) e per la connessione veicolo – infrastruttura (V2I).
  • Strumenti per la fornitura di servizi logistici, in particolare per la sosta sicura ed intelligente di mezzi pesanti (Intelligent Truck Parking) e per trasporti combinati, a favore della tutela dell’ambiente (Track Platooning).
  • Strumenti di gestione e controllo delle infrastrutture, che consentiranno di rilevare informazioni rilevanti in real time (Internet Of Things), riguardanti condizioni della strada, meteo, traffico, merci pericolose, mezzi pesanti in movimento, varchi, gallerie ed altro.
  • Strumenti per il monitoraggio delle infrastrutture, in particolare per il monitoraggio strutturale, ambientale, del piano viabile e dei viadotti, con la comunicazione al veicolo di eventuali situazioni di alert.
  • Attività di videosorveglianza intelligente (Multi Function Smart Camera e Smart Tracer Road Work)per la rilevazione e comunicazione, a qualsiasi ora del giorno e condizione, di eventi pericolosi o critici (detriti su strada, fumo, presenza di pedoni, merci pericolose), situazioni di traffico (volume, velocità media, veicoli fermi), aree di lavoro e di manutenzione.
  • Gestione intelligente degli accessi, tramite telecamere di contesto, Smart Camera e postazioni polifunzionali.
  • Strumento di gestione intelligente delle gallerie (Smart Tunnel),tramite il quale sarà possibile misurare il livello di sicurezza.
  • Droni, per lo svolgimento di attività di primo soccorso (es. consegna kit di emergenza) e monitoraggio dell’infrastruttura, della viabilità ed ulteriori riprese.
  • Green Island, siti per la generazione e la trasformazione di energia da fonti rinnovabili, in modo da ottenere un’alimentazione autonoma dell’infrastruttura stradale, con l’implementazione al suo interno di colonnine per la ricarica di mezzi elettrici e droni.

Quale risultato raggiungerà la Smart Road?

Smart Road permetterà di avere strade più intelligenti, digitali, monitorate e sicure.
Si potrà ottenere un sistema di connessione e digitalizzazione della comunicazione con i veicoli in tempo reale.

Avere infrastrutture che consentano controlli frequenti e comunicazioni digitali, permetterà trasporti protetti per chi viaggia su queste strade.
I veicoli e i viaggiatori saranno soggetti in minor misura a pericoli, le infrastrutture di trasporto saranno maggiormente sicure e ci sarà un ulteriore sistema di controllo su merci pericolose ed eventuali situazioni rischiose.

Fattori fondamentali per le Smart Road diventeranno manutenzione e gestione delle infrastrutture, effettuate tramite tecniche e tecnologie innovative, improntate al miglioramento, alla resistenza e all’efficacia di lungo periodo.
Un obiettivo importante, soprattutto per consentire l’ottimizzazione dell’utilizzo di questi strumenti e un constante aggiornamento in ottica digitale.

Qual è lo scopo?

L’obiettivo finale è quello di ottenere infrastrutture stradali migliori edaggiornate, una circolazione agevolata, riducendo il numero di incidenti, il livello di traffico e di intasamento, la scarsa sicurezza e la possibilità di trovarsi in situazioni pericolose o incerte.

Lo scopo è, dunque, quello di dare un supporto ai veicoli in circolazione sulle strade, tramite servizi digitali edintelligenti.

Il futuro delle Smart Road

Il successo della digitalizzazione e dell’innovazione porrà, inoltre, le basi per il futuro dei veicoli a guida automatica.

Infatti, su queste strade tecnologiche e connesse, sarà possibile testare i modelli di auto a guida autonoma, ossia veicoli con possibilità per il conducente di lasciare la gestione della guida ad un sistema automatico o del tutto privi di un pilota.

Durante i primi test, il rilascio di queste auto sulle strade pubbliche verrà concesso solamente con conducente interno, per una questione di sicurezza durante le fasi di prova iniziali.

Inoltre, la concessione di test su strada potrà essere richiesta solo dalle aziende costruttrici delle auto, dagli enti di ricerca e dalle università.

In Italia, le Smart Road saranno implementate, entro breve tempo, lungo le autostrade.
In un periodo successivo, verranno installate su ulteriori tipologie di strade.

Stampa la pagina Crea un PDF Invia per Email Condividi con