Home > PRESS & MEDIA > News

L'IMPORTANZA DELLA LOGISTICA PER UNA CRESCITA SOSTENIBILE

La logistica è il processo di pianificazione, implementazione e controllo dell'efficiente ed efficace flusso e stoccaggio delle merci, compresi i servizi e le informazioni correlate, dal punto di origine al punto di consumo. Essa se orientata alla risoluzione delle problematiche ambientali, costituisce un sistema strategico di sviluppo e innovazione. La sostenibilità ambientale rappresenta infatti una reale opportunità di crescita per l’economia.

Cosa si intende per logistica sostenibile?

La logistica sostenibile è una logistica collaborativa fra aziende che mira a ottenere risultati significativi nella sostenibilità ambientale. Per sviluppare una logistica sostenibile efficiente vi è bisogno di questi fattori determinanti:

  • Logistica del territorio e city logistics per realizzare città sostenibili
  • Reverse logistics
  • Soluzioni per la logistica dell’ultimo miglio (e-commerce)
  • Intermodalità ferrovia/strada e autostrade del mare
  • Utilizzo ottimale delle infrastrutture esistenti
  • Riprogettazione dei prodotti e/o dei processi e riciclo, per ridurre l’impatto ambientale
  • Ruolo delle ICT

La logistica sostenibile vuole in sostanza promuovere una logistica che sia più efficace e rispettosa della qualità della vita.

I Sistemi di Trasporto Intelligenti e il ruolo delle ICT

ICT

La mobilità costituisce uno dei temi di maggior rilevanza da un punto di vista economico e sociale.

Per far sì che il settore della logistica e dei trasporti sia più compatibile con la qualità della vita e allo stesso tempo sia più efficiente ed economico da gestire, sono stati introdotti una serie di strumenti specifici che vengono definiti ITS (Sistemi di Trasporto Intelligenti).

La Commissione Europea classifica gli ITS come sistemi per:

  • La gestione del traffico e della mobilità
  • L’informazione all’utenza
  • La gestione del trasporto pubblico
  • La gestione delle flotte e del trasporto merci
  • Il pagamento automatico
  • Il controllo avanzato del veicolo per la sicurezza del trasporto
  • La gestione delle emergenze e degli incidenti

In questo contesto la tecnologia può fornire un valido supporto. Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT), infatti, stanno rivoluzionando questo mondo grazie alle innovazioni sui veicoli, sui sistemi di segnalazione stradale, sulla rilevazione del traffico e sui sistemi di intrattenimento e informazione.

Tra le soluzioni sostenibili più impiegate vi sono i motori a gas naturale, le app che tracciano i percorsi (Logistics App), la razionalizzazione dei fornitori e i carrelli con batterie agli ioni di litio.

Progetto ITS ITALY 2020

Il progetto ITS ITALY 2020 ha come obiettivo lo sviluppo di soluzioni ICT a supporto della logistica e dei processi di trasporto, in particolare sul trasporto multimodale delle merci. L’intenzione è di applicare tecnologie e sistemi di supporto per lo scambio di informazioni tra gli operatori della filiera così da migliorare le cooperazioni tra i diversi attori del settore del trasporto di merci.

Questo progetto vede la partecipazione di molte imprese tra cui Vitrociset.

Vitrociset nel settore della logistica

Vitrociset vanta una forte esperienza nei settori del trasporto e della logistica. Grazie allo sviluppo di piattaforme tecnologiche è in grado di garantire maggiore velocità, efficienza e sicurezza nello scenario intermodale.

Progetti a cui partecipa:

  • SUAD (Ag. Dogane)
  • GIOIA TAURO Port (Port Authority)
  • SALERNO Port (Port Authority)
  • UIRNET - National Italian Logistic Platform
  • ITS ITALY 2020
  • CAGLIARI 2020: L'integrazione della modellistica ambientale con i sistemi ITS consentirà l'ottimizzazione dei flussi di traffico pubblico e privato nell'area urbana, e il controllo e la riduzione delle emissioni di sostanze inquinanti.

Tra i nuovi progetti vi è il nuovo porto di Cagliari per una gestione "intelligente" dei flussi di passeggeri e merci tra il sistema portuale di Cagliari e l'area metropolitana. Il progetto è tra i progetti vincitori del bando “Smart Cities and Communities and Social Innovation»”.

Il mercato italiano è di fronte ad una scelta che ha una sola risposta attendibile: continuare ad investire nel settore della ricerca e sviluppo dei sistemi ITS e nelle tecnologie ICT.

Stampa la pagina Crea un PDF Invia per Email Condividi con